MILANO – ‘SALOTTO DELLE IDEE’ DI LUCIANO SIMONELLI
Giovedì 15 febbraio 2018 H 21.00


Intervista di Luciano Simonelli a Rita Mascialino sulla scoperta straordinaria di una nuova metamorfosi di Kafka in “Cavallo nero” rimasta disattesa dalla critica nazionale

Category: Argomentazioni in Primo Piano,

Luciano Simonelli,(www.simonel.com, Salotto delle Idee Facebook) è Giornalista Professionista, Scrittore ed Editore. Ha alle spalle numerosi titoli accademici acquisiti in Università Italiane ed estere, ha ottenuto una borsa di studio dalla John Hopkins University U.S.A.), per quindici anni è stato titolare della critica letteraria e unico direttore responsabile della Sezione Cultura della Domenica del Corriere acquisendo enorme e specialistica esperienza nel settore della critica letteraria e dell'editoria, dal 1993 è  Direttore generale ed editoriale dell'Area Libri della Rusconi Editore che comprende Rusconi Libri, IdeaLibri e la società di promozione editoriale Eurolibrieditore, dal 1996 è Editore con il marchio Simonelli Editore, nel 995 ha fondato il 'Salotto delle Idee'  di Milano, di cui è Direttore.

Nel prestigioso spazio culturale riservato al suo 'Salotto delle Idee' Luciano Simonelli presenta idee nuove ritenute valide e scelte da lui stesso secondo il suo giudizio critico. Luciano Simonelli, venuto a conoscenza del saggio di Rita Mascialino Il cavallo nero o l’altra metamorfosi di Franz Kafka – La passeggiata improvvisa (Cleup Editrice Università di Padova) ha invitato la Mascialino nel suo Salotto per un'Intervista durante la quale presentare tale sua scoperta straordinaria nell’ambito della critica letteraria effettuata attraverso il canale squisitamente esegetico e che è diversa dalle interpretazioni del significato del racconto breve che sono state date in più di un secolo di critica nazionale e internazionale.
Per il video vedi tra l'altro Luciano Simonelli Il Salotto delle Idee – Rita Mascialino 15 marzo 2018, Facebook. Inoltre: RitaMascialino Facebook, YouTube

Per idee relative alla scoperta:
vedi www.franzkafkaitalia.it, www.accademiaitalianameqrima.it , www.scrittoripoetiartisti.it.

La scoperta rivela, accanto alle ulteriori scoperte effettuate a livello esegetico dalla Mascialino, ha dichiarato tra l’altro la stessa, quanto si perda nell’ambito del senso della presenza dell’arte nella cultura umana, nella ricerca scientifica sul fenomeno dell’arte letteraria stessa, dell’arte in generale, qualora, come finora nella generalità della critica, si continui a ritenere possibile la libera attribuzione di significato alle opere letterarie, facile da attuare, ma buona solo a togliere senso e significato all’arte. Secondo la Mascialino si dovrebbero rifare le interpretazioni almeno delle opere degli Autori importanti, per non lasciare in circolazione solo interpretazioni frutto di libere quanto inutili e dannose interpretazioni del significato di testi così utili all’umanità quanto ad espressione di concetti nell’ambito dell’immaginario libero dal riscontro con la realizzazione nel reale materiale e concreto.

La critica letteraria della Mascialino, attuata su rigorosa analisi oggettiva a base scientifica del significato dei testi letterari e artistici in generale, dà o ridà senso alla presenza dell’arte portandone alla luce i significati preziosi ad essa intrinseci e dà un senso più consono anche alla ricerca in campo estetico.

 

CHIUDI
CLOSE